Come scegliere un impianto wireless

Gli impianti wireless per la trasmissione del suono rappresentano una scelta ottimale per tutti coloro che hanno necessità di amplificare elettronicamente la propria voce (o strumento musicale) e al tempo stesso vogliono conservare la possibilità di muoversi liberamente. La tecnologia sonora wireless è impiegata anche per i monitor “IN-EAR” senza cavo, ovvero delle cuffie collegate ad un ricevitore che il musicista porta con sé attaccato. Grazie a questo accorgimento il musicista non è disturbato o limitato dal rumore sul palco e non è costretto a restare fermo davanti ad un’apposita cassa di ascolto interno. Al contrario, può muoversi da qualsiasi parte sul palco e avrà sempre la sicurezza di ascoltare la propria voce (o strumento) in maniera del tutto nitida, direttamente con le proprie orecchie.


CONSIGLI PER I PRINCIPIANTI

Se siete alla ricerca di una soluzione affidabile per la trasmissione wireless della vostra voce, vi consigliamo un set standard wireless con microfono manuale. Parte integrante della confezione è anche un microfono e un ricevitore. Non c’è bisogno di nient’altro.

I nostri esperti sono pronti a rispondere a tutte le vostre domande e vi consiglieranno la soluzione ideale per il vostro impianto wireless. I nostri esperti saranno lieti di consigliarvi sulla scelta al numero di telefono 800 790587 (lu-ve 9:00-17:00) o all’indirizzo e-mail .

Criteri essenziali

• Portata del segnale
• Frequenze di trasmissione
• Numero di canali
• Sensibilità del microfono
• Tipi di ingressi e uscite
• Possibilità di sincronizzazione automatica della frequenza tra ricevitore e trasmettitore

La maggior parte degli impianti wireless moderni opera con queste bande di frequenza: UHF, VHF, UHF DAP, 2,4 GHz o eventualmente 1,9 GHz.

Per quanto riguarda le cuffie wireless “IN-EAR”, la configurazione è specularmente rovesciata (vale a dire che il musicista ha con sé un ricevitore e non un trasmettitore).

Tipi di sistemi audio senza cavo


Impianti wireless con microfono handheld

Il microfono handheld senza cavo è forse il tipo di tecnologia sonora wireless più conosciuto. In virtù delle proprie caratteristiche, questo tipo di microfono wireless si addice soprattutto ai cantanti che non devono necessariamente avere le mani libere, ma vogliono muoversi liberamente.

Set wireless con microfono con earset

Il microfono senza cavo con earset è fissato direttamente davanti alla bocca del cantante – permette dunque di avere le mani libere e di muoversi senza alcun problema. Ecco perché questa soluzione è spesso impiegata nella produzione di musical.

Set wireless con microfono da bavero

Il microfono da bavero è concepito per essere attaccato ad un capo di vestiario (nella zona del torace). Questo tipo di microfono wireless è adatto più per parlare che per cantare. I microfoni wireless da bavero sono usati soprattutto da presentatori, relatori in conferenze, attori, dirigenti durante riunioni aziendali, ecc.

Impianti senza cavo per chitarre e bassi

Come si desume dalla descrizione stessa, questo tipo di impianti è destinato a tutti i musicisti che desiderano muoversi liberamente sul palco reggendo in mano la propria chitarra elettrica o basso.

Set da reportage senza cavo e impianti per guide

I set da reportage senza cavo rappresentano una specifica categoria di dispositivi sonori wireless mobili. Questo sistema si adatta soprattutto al lavoro sul terreno, quando non vi sono reti elettriche a disposizione. I set da reportage senza cavo consentono inoltre una cooperazione del tutto semplice con la telecamera.

IN-EAR monitoring

Monitoraggio wireless direttamente nelle orecchie. È una modalità sempre molto apprezzata per gestire le esigenze di ascolto in-ear. I sistemi di ascolto IN-EAR senza cavo, tramite cuffia, sono utilizzati da un numero sempre più alto di musicisti professionisti. Si tratta infatti di una tecnologia particolarmente pratica che consente al musicista di ascoltare esattamente ciò che si vuole ascoltare, senza essere disturbati dagli altri “rumori” degli altri componenti del gruppo.

Articoli venduti singolarmente e accessori

È infine opportuno rammentare che i singoli articoli di corredo agli impianti wireless possono essere – il più delle volte – acquistati a parte.


Attendere prego