Come scegliere un impianto completo per DJ

Il DJing figura, fin dal suo esordio, tra i tipi di produzione musicale più progressivi. Non ci sorprende dunque che le apparecchiature per DJ siano in continuo sviluppo. I dispositivi analogici originariamente impiegati (giradischi + consolle di mixaggio) vengono pian piano sostituiti da dispositivi più moderni (digitali). Attualmente, all’apice del progresso tecnologico troviamo i cosiddetti controller All-in-one per DJ (o impianti completi per DJ).


CONSIGLI PER I PRINCIPIANTI

Tutti i controller per DJ si basano su tecnologie digitali. Rispetto ai dispositivi analogici, consentono dunque un’assai più agevole elaborazione delle tracce musicali. Non tutti i controller per DJ possono però essere classificati come controller all-in-one (o impianti completi per DJ). I controller All-in-one per DJ sono dei sistemi che – su un’unica piattaforma – integrano le funzioni di giradischi e consolle di mixaggio.

I controller All-in-one per DJ rappresentano un’ottima scelta per DJ esperti che intendono sfruttare al massimo le possibilità di elaborazione digitale delle tracce sonore. Al tempo stesso, questo tipo di controller si addice anche ai principianti, poiché la tecnologia digitale è più semplice da gestire rispetto alle vecchie soluzioni tecnologiche per DJ.

Se avete bisogno di consigli non esitate a contattarci. Saremo pronti a consigliarvi il sistema DJ che più si adatta al vostro caso. I nostri esperti saranno lieti di consigliarvi sulla scelta al numero di telefono 800 790587 (lu-ve 9:00-17:00) o all’indirizzo e-mail .

Hardware

Gli impianti completi per DJ sono suddivisi il più delle volte in 3 sezioni: due sezioni servono per la gestione dei track musicali e una per la consolle di mixaggio. Quasi tutti i controller per DJ sono in grado di lavorare con un massimo di quattro canali musicali e – in genere – sono muniti di scheda audio. Per quanto riguarda l’hardware (o attrezzatura) dei controller completi per DJ, il più delle volte si fa ricorso a pad, knob, ruote JOG, ecc.

L’ergonomia di molti di questi apparecchi si fonda sui dispositivi da DJ analogici classici (con 2 ruote girevoli che imitano i giradischi). Alcuni controller per DJ hanno invece soluzioni strutturali più originali. Non bisogna dimenticare che la qualità di realizzazione degli elementi di comando è un fattore del tutto sostanziale per i DJ in generale (specie per quanto riguarda la precisione e la sensibilità dei comandi).

Software

Nei sistemi DJ è anche importantissimo avere a disposizione l’opportuno software. Un buon software consente di collegare facilmente il controller DJ con un computer portatile o tablet. Inoltre, sempre il software, permette di mixare musica in maniera più agevole e di adattare intuitivamente le tracce musicali utilizzate. Tra i software per DJ più conosciuti figurano principalmente i seguenti programmi: Serato DJ, Traktor, DJAY, VirtualDJ. La maggior parte dei dispositivi è provvista di licenza come minimo per la versione base di almeno uno dei detti programmi.

Collegamento a PC o tablet

Tutti i controller All-in-one per DJ sono progettati in modo da garantire un collegamento semplice e privo di problemi al computer o tablet (iPad) – di tipo Plug´n´Play. Lo standard per il collegamento al PC è la porta USB. Alcuni controller per DJ sono in grado di funzionare anche senza computer. In ogni caso, la maggior parte di questi dispositivi necessita di essere collegata ad un computer (o tablet).

La stragrande maggioranza di sistemi completi per DJ è compatibile con tutti i sistemi operativi comunemente impiegati. In ogni caso vi consigliamo di verificare previamente la compatibilità del vostro computer (iPad) consultando la documentazione tecnica del venditore. Analogamente, è buona cosa anche verificare la quantità e i tipi di ingressi e uscite del controller per DJ.

  • 1 - Sezione effetti
  • 2 – Potenziometri dell’equalizzatore
  • 3 - Touch pad
  • 4 – Jog rotativi
  • 5 - Crossfade per la sovrapposizione dei segnali
  • 6 – Volume dei singoli canali
Attendere prego