Non ci raggiungerai dal 13 al 20.9.2019 per motivi tecnici per telefono. Durante questo periodo, comunicheremo con voi solo per iscritto in inglese.

Come scegliere batterie e percussioni

Il ritmo è alla base di ogni composizione Al tempo stesso costituisce anche una componente essenziale della musica da far propria. Esistono tantissimi tipi di batterie e percussioni. Ecco perché abbiamo preparato per voi una guida dal titolo Come scegliere batterie e percussioni. Vi forniamo consigli circa la scelta di batterie e percussioni per bambini.


CONSIGLI PER I PRINCIPIANTI:

Sul mercato trovate diversi tipi di batterie e percussioni. Se siete solo all’inizio e avete tanta voglia di imparare consigliamo un set completo con tutta l’attrezzatura e i piatti. Il set comprende tutto il necessario. Basta solo montarlo e suonare.

Se prevedete di fare esercizio a casa ma non volete avere noie coi vicini, vi consigliamo le batterie elettroniche. Le batterie elettroniche si suonano con la cuffia e rispetto a quelle acustiche emettono suoni del tutto minimi.

Se poi invece vi interessano strumenti a percussione più piccoli, provate un Cajón. Questo strumento a percussione assai apprezzato riesce ad imitare il suono di grancasse e rullanti, è relativamente pratico ed è facile da imparare a suonare.

Se desiderate chiedere ulteriori consigli a gente esperta in materia di scelta di batterie e percussioni, non esitate a contattarci. Saremo lieti di aiutarvi. I nostri esperti saranno lieti di consigliarvi sulla scelta al numero di telefono 800 790587 (lu-ve 9:00-17:00) o all’indirizzo e-mail .


Suddivisione degli strumenti a percussione

Gli strumenti musicali della sezione batterie e percussioni possono essere suddivisi in base ai seguenti gruppi principali:

Batterie acustiche

La batteria classica viene impiegata in svariati gruppi musicali (rock, jazz, pop…). Di norma la batteria classica è composta dai seguenti tamburi:

La grancassa è un tamburo enorme poggiato a terra, da suonare col pedale. Si tratta del pezzo con tonalità più bassa di tutta la batteria.

Il rullante serve a creare la base ritmica nell’insieme della batteria. Insieme alla grancassa costituisce la porzione più importante della batteria. Il rullante è di norma collocato tra i piedi del batterista.

I tom-tom si situano al di sopra della grancassa. Sono spesso utilizzati a coppie e servono generalmente per i passaggi o break. I tom-tom sono anche chiamati “muto” o semplicemente “tom”.

Anche il floor-tom serve per eseguire i break (passaggi). I floor-tom sono posizionati a terra e nella maggior parte dei casi sono alla destra del batterista.

Il set di piatti è un altro elemento senza il quale la batteria non potrebbe esistere. Esistono tantissimi tipi di piatti. In ogni modo, la gamma base di piatti è formata dai seguenti tipi: Hi-hat (charleston), Ride e Crash. A questa gamma base vanno poi aggiunti (in base alle esigenze) altri tipi di piatti per la produzione di effetti particolari (per es. China e Splash).


Tutti i pezzi sopra menzionati sono disponibili in diverse dimensioni e sono realizzati in diversi materiali. Non si può parlare di un numero ideale di singoli tamburi o piatti nella batteria. Ogni batterista fa le proprie scelte. In ogni modo, come base della batteria consideriamo: rullante, grancassa e charleston. Ai principianti consigliamo di acquistare a parte un insieme completo con tutte le attrezzature (supporti, pedale per grancassa, ecc.), insieme ovviamente anche ai piatti. È possibile ordinare anche set batteria per bambini, per i più piccoli e volenterosi di imparare. Si tratta di batterie semplicemente di dimensioni ridotte, in modo tale che il bambino si senta a proprio agio.


Percussioni elettriche

Le percussioni elettroniche sono un equivalente della batteria classica e anche in questo caso alla base vi sono grancassa, rullante, tom, piatti, ecc. Invece di tamburi reali troviamo però i cosiddetti pad, ovvero dei dispositivi, per lo più in materiale plastico, muniti di un sensore incorporato. Ogni colpo di bacchetta sul pad è rilevato da un sensore e il segnale viene immediatamente trasmesso al modulo audio, parte integrante della batteria elettronica. Il modulo audio crea un suono digitale a partire dal segnale rilevato. La batteria elettronica può essere collegata a diversi impianti, casse o dispositivi hi-fi. Un vantaggio enorme risiede anche nella possibilità di collegare delle cuffie. Potrete così godervi il suono della batteria senza dar fastidio a chi vi sta attorno.

Le batterie elettroniche presentano poi vari altri vantaggi. I moduli sonori possono essere impostati in diverse maniere; è pertanto possibile dunque adattare a proprio piacimento il suono dello strumento. Di norma si può selezionare suono rock, suono per musica elettronica, ecc. Le batterie elettroniche sono ben adatte per i principianti, poiché contengono diversi programmi didattici. Un altro enorme vantaggio è rappresentato dalla possibilità di collegamento anche di un lettore di musica esterno (lettore mp3, telefono...) e suonare così con l’accompagnamento delle vostre canzoni preferite. E tutto questo, per esempio, può essere realizzato in cuffia, senza far sentire nulla a nessuno.


Per scegliere una batteria elettronica fare clic qui

Strumenti a percussione

La famiglia degli strumenti a percussione comprende diversi strumenti acustici che non fanno parte della batteria classica. Si tratta principalmente di tutta una serie di tamburelli etno, nacchere, raschietti e percussioni melodiche come tamburi djembe, bonghi e conga o ancora cajón o tamburelli, castagnette, triangoli, vibrafoni e xilofoni.

Assai diffusi e utili sono anche i tubi detti boomwhacker. Si tratta di uno strumento a percussione melodico del tutto adatto per i bambini, ma che sa regalare non poco divertimento anche ai grandi. Con i boomwhacker si impara in un certo senso a percepire il ritmo e la melodia, sviluppando il senso del lavoro di squadra.

Esiste ancora tutta una serie di percussioni per bambini e vari tamburi piccoli per bambini.


Per la scelta fare clic qui

Accessori e pelli di ricambio

Il batterista ha bisogno anche di diversi accessori. Si tratta soprattutto delle bacchette, supporti, sedili, accordatori, chiavi ecc. E non dimenticate di avere sempre pronte delle pelli di riserva.


Attendere prego